Valorizzazione nutrizionale dei prodotti della Biodiversità Agraria delle Marche

 

Biodiversità agraria delle MArcheIn anteprima ecco la copertina dell’opuscolo “Valorizzazione nutrizionale di prodotti derivati da cereali e legumi del Repertorio Regionale”. Il nostro lavoro verrà presentato a Serrapetrona  in occasione della Festa della Biodiversità Agraria. Vi aspettiamo!

 

 

Advertisements

Che bio! Biodiversità agraria ad Arcevia

locandina-16-10-2016_a4-2

Domenica 16 Ottobre sarò ad Arcevia per partecipare all’Evento “Che bio!”. Una nuova occasione per parlare di Biodiversità agraria e di attività di ricerca per valorizzare cereali e legumi inseriti nel Repertorio Regionale della biodiversità agraria. Vi aspettiamo!

CONCORSO “BIODIVERSITA’ IN CUCINA – I LEGUMI LA CARNE DEL FUTURO – a.s. 2015-2016

Anche quest’anno torna il CONCORSO BIODIVERSITA’ IN CUCINA” dedicato  agli Istituti Tecnici Alberghieri regionali. Il tema quest’anno è dedicato a “I LEGUMI LA CARNE DEL FUTURO – a.s. 2015-2016” .  Una coincidenza interessante con l’anno Internazionale dei legumi dichiarato dalla FAO. Il concorso ha l’obiettivo di avvicinare i futuri cuochi alle decine di varietà di legumi iscritte al Repertorio regionale della Biodiversità e stimolare un loro “facile” consumo, in accordo con le tendenze dell’attuale società. Secondo il programma del Concorso, nei mesi scorsi le scuole hanno programmato con ASSAM delle visite formative a scuola sul tema della Biodiversità agraria.
La lezione a scuola ha previsto un approfondimento sul progetto regionale Biodiversità agraria, L.R. 12/2003, l’attività degli agricoltori custodi e informazioni su prodotti specifici del Repertorio di interesse per la ricetta a cura di Ambra Micheletti oltre ad un approfondimento sulle varietà autoctone di Olivo iscritte al Repertorio ed un’introduzione all’assaggio degli Oli a cura di Barbara Alfei.

Entro il 19 febbraio 2016 gli Istituti lavoreranno alla relazione finale descrittiva del “percorso didattico” che illustri le motivazioni della scelta dei prodotti, il loro legame con il territorio, la ricerca della ricetta tradizionale e la sua rielaborazione con elementi innovativi. Il concorso si concluderà il 7 marzo 2016 nell’ambito di Tipicità: Made in Marche Festival con una giornata interamente dedicata alla preparazione ed assaggio dei piatti valutati dalla giuria oltre ai laboratori del gusto organizzati per gli studenti.

Curiosi di sapere quali prodotti tra i numerosi legumi sono stati scelti per le ricette? ancora qualche giorno e lo sapremo.

2016, Anno internazionale sui legumi

71_pulses20copia

E’ on line da diverse settimane il sito interamente dedicato all’ Anno internazionale sui legumi dichiarato dalla FAO. Il sito web contiene già materiale informativo e video sull’argomento. I legumi infatti rappresentano una fonte importante di nutrienti nell’alimentazione umana e a diverse latitudini coltivazioni, tradizioni si sono affermate nei secoli. I legumi sono una fonte economica, gustosa e molto nutriente di proteine ​​e micronutrienti che può essere di grande beneficio per la salute e i mezzi di sussistenza delle persone, soprattutto nei paesi in via di sviluppo. Anche l’Assam si inserisce nell’impegno divulgativo, infatti abbiamo già parlato in passato di agricoltori custodi che producono legumi iscritti nel Repertorio Regionale della Biodiversità Agraria e verranno pianificate iniziative nei prossimi mesi per contribuire ad una informazione corretta su questi alimenti così importanti ma spesso sottovalutati. Visto il loro ruolo nella prevenzione delle piu’ comuni patologie dismetaboliche, si raccomanda di consumare almeno 2, ma preferibilmente 3 porzioni alla settimana di legumi, ma anche di più se si gradisce, da soli o abbinati ad altri alimenti (meglio se con la pasta o il riso, o altri cereali), a costituire un perfetto piatto unico che permette di soddisfare i nostri fabbisogni. Una porzione di legumi secchi corrisponde a circa 30-40 g. Non ci sono controindicazioni all’impiego dei legumi nei piu’ piccoli in particolare se si usano legumi piu’ digeribili come le lenticchie decorticate. Si possono preparare creme, passati e polpette vegetali.

Ma i legumi non si limitano ad apportare benefici della salute umana – migliorano anche le condizioni degli animali e del suolo e promuovono la biodiversità.

http://www.fao.org/pulses-2016/en/

I Giovedì del gusto. Dalla tradizione il futuro

assam Milano

Ecco il programma di incontri pianificati dall’ASSAM in collaborazione con la Regione Marche che ha scelto lo SHOW ROOM del Palazzo ELICA per incontri divulgativi in occasione di Fuori-Expo 2015.

Domani venerdì 12 giugno 2015 dalle ore 17.30 ci sarà l’appuntamento con gli agricoltori custodi in occasione dell’evento “DALLA TRADIZIONE IL FUTURO.”